Novità islandesi: Stella Blomkvist e Trapped

Viaplay ha annunciato che è in produzione la seconda stagione del noir drama islandese Stella Blomkvist, basate sui romanzi dell’autrice con lo stesso pseudonimo. Nei panni della protagonista sempre Heida Reed di Poldark. Intelligente, spietata e amante del buon whisky e del denaro facile, con un passato difficile, avvocatessa di Reykjavik, Stella ha un’opinione tutta sua sulla giustizia. Ma dal momento in cui si farà coinvolgere da figure politiche molto potenti, Stella dovrà risolvere nuovi casi sfruttando le sue capacità fino in fondo e rischiando di rimetterci la pelle come sempre. La cosa che ama di più è infrangere le regole, per poi usarle per distruggere i suoi antagonisti.

Il Chief Content Officer di Viaplay, Filippa Wallestam, ha detto che Stella significa “star” e che questa serie non convenzionale è una delle più luminose nel panorama del drama islandese. Per questo Viaplay ha deciso di portare avanti il progetto. La seconda stagione è diretta da Óskar Thór Axelsson e Thora Hilmarsdóttir, sarà suddivisa in sei episodi e verrà trasmessa nelle regioni del Nord nel 2021. Quello che viene assicurato è che sarà uno show pieno di sorprese.

Ilmur Kristianddottir e Olafur Darri Olafsson

Nel frattempo, Netflix ha annunciato la nuova stagione di Trapped (che si chiamerà “Entrapped”), con Olafur Darri Olafsson che riprende il suo ruolo da protagonista in una storia ambientata nei remoti altopiani islandesi che ben conosciamo, due anni dopo la fine della seconda stagione. Una setta neopagana e pacifica, La Famiglia Estesa, guidata dal leader spirituale Oddur (Egill Ólafsson) ha allestito un campo su un sito sacro per avvicinarsi agli Dei. Nel frattempo, una banda di motociclisti reclama quel pezzo di terra, quindi il loro leader, Gunnar (Haraldur Stefánsson), chiama la sua controparte danese Hopper (Thomas Bo Larsen!) per rinforzi. Purtroppo, l’arrivo dei motociclisti danesi provoca uno scontro tra fazioni, e in questo scontro perde la vita Ivar (Auðunn Lúthersson), giovane che il poliziotto Andri conosce bene, per cui si unirà alla collega Hinrika (Ilmur Kristiansdottir) raggiungendola al Nord per indagare sul caso.

Il creatore della serie, Baltasar Kormakur, ha detto che Trapped è la serie tv più famosa nella storia islandese e non ha dubbi che il rilancio di Entrapped con Netflix la renderà ancora più nota nel mondo. Il misto di crime, panorami unici islandesi, tradizioni ben radicate è la formula vincente dello show. Appuntamento su Netflix nel 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...