Maskineriet (Machinery), tensione alle stelle con Viaplay

Distribuita da poco da Viaplay, la serie svedese/norvegese Maskineriet promette bene se siete appassionati di thriller/azione. Ambientata nei confini tra Svezia e Norvegia, vede protagonista l’attore norvegese di cinema Kristoffer Joner nei panni di Olle Hultén, un normale padre di famiglia che si risveglia in un’auto su un traghetto tra Sandefjord and Strömstad. Confuso, non ricorda niente, ma accanto a sé ha una borsa piena di soldi, una pistola, un passamontagna ed è sporco di sangue pur non essendo ferito.

Nel frattempo, dopo una rapina, uno dei rapinatori ha sequestrato una guardia e si fa scorrazzare in città tentando di sfuggire alla polizia. Quest’ultima è anche intenta a cercare sul traghetto il proprietario dell’auto in cui si è risvegliato Olle, che tenterà disperatamente di fuggire portandosi dietro i soldi. Il caso del sequestro di persona e quello di Olle sembrano apparentemente connessi.

Non sarà facile per Olle cercare rifugio nella famiglia e negli amici, più si conoscerà il suo passato, più loro sospetteranno di lui. La sfida di Olle è duplice: da una parte scoprire la verità, dall’altra farlo cercando di nascondere la sua vera identità.

Dal ramo polizia, incontriamo Nina, interpretata da Julia Schacht, che, come ogni thriller poliziesco che si rispetti, è la “strana” del team e ha un passato che la tormenta. Tra l’altro, ho l’impressione che ci sia qualcosa di personale nella sua ricerca di Olle.

Viaplay assicura che Maskineriet è unica nel suo genere perché offre un livello di tensione mai visto prima nelle serie nordiche. Sarà vero? Provare per credere.

2 Comments

  1. Dove si possono reperire i sottotitoli? Grazie, soprattutto per avermi fatto scoprire le meravigliose serie nordiche un mondo a se stante tutto, magicamente, da scoprire P@P

    >

    "Mi piace"

    1. Ci sono solo inglesi, non so se per te vanno bene. Grazie del pensiero, purtroppo ora abbiamo smesso di tradurre, eravamo pochissimi e ci sono altri impegni che ci impediscono di portare avanti quei bei progetti.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...